Agguato a Bitonto, arriva il ministro Minniti. E’ guerra tra clan

Carlomagno campagna ottobre 2018
Riunione a Bari del Comitato per l'Ordine e la sicurezza pubblica presieduta dal ministro dell'Interno, Marco Minniti
Ansa

BARI – Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, è arrivato in Prefettura a Bari dove presiederà il Comitato per l’Ordine e la sicurezza pubblica con al centro l’emergenza criminalità a Bitonto (Bari). Il comitato è stato convocato d’urgenza dopo l’agguato dello scorso 30 dicembre nel quale ha perso la vita la 84enne Anna Rosa Tarantino che stava attraversando la strada ed è rimasto ferito il pregiudicato 20enne Giuseppe Casadibari, ritenuto dagli inquirenti l’obiettivo dei sicari.

Stando alle indagini di carabinieri e polizia, coordinate dal pm della Dda di Bari Ettore Cardinali e dal collega della Procura ordinaria Marco D’Agostino, a Bitonto sarebbe in atto una guerra fra clan rivali per la gestione dello spaccio di droga.

L’agguato nel quale è stata uccisa l’anziana, avvenuto nel centro storico, potrebbe essere stato una risposta ad una precedente sparatoria avvenuta all’alba della stessa mattina dinanzi alla casa di un boss alla periferia della città.