Spinge senza motivo una donna sotto la metro, arrestato

Carlomagno Jeep agosto 18
visionando le telecamere di videosorveglianza
Il momento del fermo

Avrebbe spinto senza alcun motivo una donna peruviana di 47 anni sotto un treno della metropolitana di Roma Eur – Fermi. Con l’accusa di tentato omicidio è stato fermato un italiano di 47 anni, I.T, che avrebbe agito per un raptus di follia. A operare il fermo nella notte, dopo una rapida indagine, personale della Polizia di Stato della Squadra mobile e del commissariato Esposizione.

La vittima, alla quale sarebbe stata amputata una mano, nel primo pomeriggio di venerdì si trovava in attesa del treno sulla banchina insieme a molte altre persone quando all’improvviso è stata spinta. L’uomo poi si è confuso tra la gente, dileguandosi.

Da subito gli investigatori hanno dubitato dell’accidentalità dell’episodio. Visionando le telecamere di videosorveglianza hanno infatti avuto conferma ai loro sospetti, risalendo all’uomo. I due non si conoscevano e, spiegano gli investigatori, chiunque poteva essere bersaglio della follia dell’uomo.