16 Aprile 2024

Prostituzione e traffico di droga, 25 arresti a Milano

Correlati

blitz-polizia-elicotteroVasta operazione della Squadra Mobile della Questura di Milano che ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di 25 cittadini di origini albanesi accusati di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e traffico di sostanze stupefacenti.

Nel corso delle perquisizioni sono è stato sequestrato denaro contante per un totale di circa 37.000 euro, con l’ausilio, per l’esecuzione, di personale delle Squadre mobili di Firenze, Como, Ascoli Piceno, del Commissariato di Monza e altre unità di reparti speciali.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, hanno permesso di accertare indizi di colpevolezza in ordine ai reati contestati. Maggiori dettagli sull’operazione, in codice Mercante in Fiera, saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà in mattinata a Milano.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)