Valanga a Campo Felice, in Abruzzo, morti due sciatori

Carlomagno campagna novembre 2018
La freccia rossa indica il punto dove si è staccata la valanga, il cerchio dove i due sciatori sono stati trovati
La freccia rossa indica il punto dove si è staccata la valanga, il cerchio dove i due sciatori sono stati trovati

Due sciatori, Massimo Urbani, 57 anni, e Massimo Franzè, 55 anni, sono morti oggi in montagna travolti da una valanga. La tragedia è successa a Campo Felice, in Abruzzo, tra i Comuni di Rocca di Cambio e Lucoli (L’Aquila).

La slavina si è staccata dalla cima mentre i due sciatori erano fuoripista, nella zona chiamata l’Anfiteatro, che si trova vicino agli impianti sciistici di Campo Felice. Le vittime sono state trovate senza vita in una boscaglia, dove la massa di neve si è fermata. Entrambi romani, Urbani e Franzè erano appassionati di montagna e molto conosciuti in zona come esperti sciatori.

Secondo quanto riferito dal Soccorso Alpino citato dall’Ansa, i due sarebbero morti dopo essere stati spinti dalla violenza della slavina contro gli alberi. Nell’incidente è rimasto ferito un terzo sciatore che è ricoverato in ospedale per politrauma.