Anziana morta in casa ad Alessandria, aveva i polsi legati

Carlomagno campagna ottobre 2018

Pensionata con i polsi legati, morta durante soccorsi
Ansa
Una donna di 71 anni, Iginia Fabbri è morta ieri sera in provincia di Alessandria dopo essere stata trovata in casa in fin di vita e coi polsi legati. E’ successo in una frazione di Arquata Scrivia, centro tra il Piemonte e la Liguria.

A trovarla e a dare l’allarme è stato il figlio, in località Pessino. La causa della morte sarebbe da attribuire a ipotermia. Sul posto i carabinieri del Reparto Operativo Nucleo Investigativo e di Novi Ligure e Arquata Scrivia, con il magistrato di turno. La donna non era imbavagliata e, secondo quanto si è appreso, non era residente in quell’abitazione che sarebbe la seconda casa di famiglia.

Perde consistenza l’ipotesi di una rapina. In casa non c’erano oggetti di valori, ma mobilio di scarso pregio e oggetti di vario tipo accatastati in modo abbastanza disordinato. Resta il giallo dei polsi legati.