27 Febbraio 2024

Arrestato latitante a capo organizzazione criminale in Europa

Correlati

ArrestoE’ stato rintracciato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato “Appio Nuovo” un cittadino di origine spagnola di 65 anni, latitante dal 2015.

G.M.T, queste le sue iniziali, era a capo di un’organizzazione criminale operante in tutta Europa, dedita al furto, al riciclaggio e alla ricettazione di capi di abbigliamento di alta moda, oltre che di gioielli e orologi di pregio. Nel 2015 era evaso dagli arresti domiciliari facendo perdere le sue tracce.

Fermato dai poliziotti, l’uomo era in compagnia del figlio a bordo di una autovettura con targa spagnola; all’interno del bagagliaio sono stati trovati indumenti di “marca” per un valore di circa 10.000 euro, per i quali non sapevano dare spiegazioni in merito al possesso.

Entrambi reticenti a riferire il loro domicilio, i due hanno tentato di nascondere sotto il sedile del veicolo un telefono cellulare, la cui analisi ha permesso agli investigatori di individuare il loro attuale domicilio, un abitazione di via Cristoforo Colombo.

La successiva perquisizione ha permesso di sequestrare altri indumenti di notevole valore economico, due borse schermate usate solitamente per furti nei negozi ed un orologio di marca.

Dalle successive verifiche è emerso che padre e figlio, prima di giungere in Italia, erano partiti da Valencia in Spagna, passando in Francia, in Germania e in Inghilterra, per poi arrivare in Italia.

Al termine degli atti di rito presso gli uffici del Commissariato, l’uomo è stato condotto nel carcere di Regina Coeli, mentre il figlio è stato denunciato in stato di libertà.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Si vota per le regionali in Sardegna, 1,4 milioni gli elettori chiamati alle urne

Urne aperte dalle 6.30 di oggi 25 febbraio in Sardegna per le elezioni regionali. Cominciano le operazioni di voto...

DALLA CALABRIA

Scrontro frontale nel crotonese, due morti e due feriti gravi

Due giovani, un ragazzo e una ragazza sono morti e due sono feriti gravemente feriti in un incidente stradale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)