2 Marzo 2024

Ornago, madre figlia trovate uccise in casa. Fermato parente

Correlati

Giallo a Monza per madre figlia trovate morte in casa
I carabinieri vicino il furgone dove è stato trovato morto l’uomo a Viboldone (Ansa)

Svolta nel giallo di Ornago (Monza).  Paolo Villa, 75enne è stato sottoposto a fermo di indiziato delitto per il duplice omicidio della sorella 85 enne, Amalia Villa, e della nipote 55enne Marinella Ronco, trovate cadavere nel loro appartamento di via Santuario ad Ornago, che dividevano con l’uomo. I cadaveri delle due donne sono state trovate in avanzato stato di decomposizione.

I corpi senza vita di madre e figlia sono stati rinvenuti dai carabinieri sabato pomeriggio nella loro abitazione di Ornago. In un primo momento sui corpi delle due donne non erano stati rinvenuti evidenti segni di violenza.

Poco prima il fratello dell’85enne, che viveva con lei e la nipote, si è sentito male mentre era in un bar, ed è stato trasportato in ospedale a Vimercate (Monza). A stretto giro le indagini che hanno portato al fermo di Villa.  Non è ancora chiaro il movente, ne l’esatta dinamica del duplice omicidio.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Ministero palestinese: “Oltre 30.000 vittime con raid israeliani a Gaza”

Più di 30.300 persone sono state uccise a seguito degli attacchi dell’esercito israeliano nella Striscia di Gaza da quando...

DALLA CALABRIA

Assolto l’avvocato Armando Veneto dall’accusa di corruzione mafiosa

L'avvocato Armando Veneto, di 88 anni, ex deputato e parlamentare europeo dell'Udeur, è stato assolto, per non avere commesso...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)