Anziana donna violentata a Roma, arrestato un senegalese

Carlomagno Jeep agosto 18
Piazza vittorio emauele roma
Il luogo dove si è consumato lo stupro a Roma (Street view)

Una donna anziana di 75 anni è stata violentata ieri sera sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele II, nel centro di Roma, non distante da Termini. La vittima è una clochard di origini tedesche. I carabinieri hanno arrestato poco dopo il presunto responsabile, un cittadino senegalese di 31 anni.

Lo stupro è avvenuto attorno alle 21.30. Da quanto ricostruito, la donna stava dormendo sotto il porticato, all’angolo con via Carlo Alberto, quando all’improvviso è stata aggredita e violentata da un uomo. L’anziana vittima si è svegliata trovandosi i pantaloni abbassati e a quel punto, vedendosi il violentatore dietro di lei, si è messa a urlare attirando l’attenzione di alcuni turisti che hanno allertato i carabinieri.

I militari, dopo avere ascoltato la vittima hanno avviato indagini risalendo a stretto giro all’immigrato, che è stato tradotto nel carcere Regina Coeli con l’accusa di violenza sessuale. La donna è stata soccorsa dai militari e condotta all’ospedale San Giovanni per le cure del caso.