Omicidio a Terzigno, trovato suicida Pasquale Vitiello

Il marito di Imma Vitiello, la donna ammazzata davanti alla scuola, si è ucciso con la stessa arma. Movente forse collegato all'imminente separazione

Carlomagno campagna ottobre 2018
Imma Villani e Pasquale Vitiello
Imma Villani e Pasquale Vitiello

E’ stato trovato suicida Pasquale Vitiello, l’uomo che ieri mattina ha ucciso la moglie Immacolata Villani, davanti alla scuola di Terzigno (Napoli). Il suo cadavere è stato trovato in un rudere circondato dalla vegetazione, in via Vicinale Mauro Vecchio, zona non distante da dove ha ucciso la consorte.

Il corpo senza vita è stato ritrovato durante le ricerche dei Carabinieri nella zona su cui si erano concentrate le ricerche. Pasquale Vitiello si è ucciso con la stessa arma con cui ha ammazzato la moglie, dalla quale si stava separando.

L’omicidio di Imma Villani, come veniva chiamata la vittima, è avvenuto ieri mattina in via Plinio, intorno alle 8.15. La donna aveva appena lasciato la sua bimba di 9 anni a scuola quando è stata avvicinata da Vitiello e dopo un breve alterco, probabilmente scaturito per l’imminente separazione, è stata uccisa con colpo di pistola.

L’uomo poi era fuggito in sella a uno scooter fermandosi nel rudere in cui con ogni probabilità si è suicidato poco dopo aver commesso il fatto. La scuola era stata evacuata mentre la bambina era rimasta in classe da sola supportata dagli assistenti sociali. Poi è stata portata via dai parenti.