28 Marzo 2023

Esplode un serbatoio nel porto a Livorno, 2 morti

Correlati

Esplosione Livorno: 2 operai morti, uno grave
Il deposito Costiero Neri, nel porto industriale di Livorno, dove si e’ verificata un’esplosione (Ansa)

Ancora una tragedia sul lavoro. Un’esplosione si è verificata in un serbatoio nel porto industriale di Livorno. Il bilancio è tragico: due morti e un ferito. Le vittime sono Nunzio Viola, 52 anni e Lorenzo Mazzoni, di 23. Uno dei due è morto sul colpo, l’altro poco dopo in ospedale.

L’incidente è avvenuto poco prima delle 14.00, all’interno del deposito Costiero Neri, all’accosto 29 del porto. Secondo una prima ricostruzione gli operai, che lavoravano all’esterno, stavano effettuando lavori di manutenzione e il serbatoio era stato svuotato. Forse una sacca di gas la causa della potente deflagrazione.

Il grosso deposito, il numero 62, nell’esplosione si è piegato appoggiandosi a un altro serbatoio vicino. I vigili del fuoco stanno cercando di verificare se vi siano ancora criticità in seguito a questo.

Le due vittime erano entrambi dipendenti della Labromare, ditta specializzata in manutenzione di strutture portuali e ripulitura di serbatoi di carburante. Viola era operaio più esperto.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Ex calciatore fa jogging e muore per un malore improvviso

Piancastagnaio (Siena), 27 marzo 2023 – Stava facendo footing in una zona a valle di Piancastagnaio quando è stato...

DALLA CALABRIA

Traffico di droga, dieci arresti nel Catanzarese

Questa mattina a San Vito sullo Ionio, Petrizzi e varie località delle province di Catanzaro e di Reggio Calabria,...

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER