26 Febbraio 2024

Turbativa d’asta e corruzione nella sanità, 11 arresti a La Spezia

In cella il dirigente dell'Asl 5 della Spezia Massimo Buccheri, altri due dirigenti e un manager di multinazionale. Ai domiciliari l'ex consigliere regionale Luigi Morgillo

Correlati

Turbativa d'asta e corruzione nella sanità, 11 arresti a La SpeziaIl dirigente dell’Asl 5 della Spezia Massimo Buccheri e due dirigenti e un rappresentante di una nota multinazionale specialista in apparecchiature ospedaliere sono stati arrestati dalla Guardia di finanza della Spezia nell’ambito di una vasta operazione di contrasto alla turbativa d’asta.

Oltre ai 4 arresti sono state eseguite altre sette ordinanze di custodia ai domiciliari, tra cui una a carico dell’ex consigliere regionale Luigi Morgillo. Al dirigente Asl sono contestati i reati di corruzione, concussione, turbativa d’asta, rivelazione del segreto d’ufficio e falso in atto pubblico, mentre ai rappresentanti della multinazionale i reati di corruzione e turbativa d’asta.

Gli arresti domiciliari sono stati notificati a due imprenditori spezzini, un imprenditore di Catania e 4 professionisti e tecnici spezzini e lombardi. Uno di questi è già stato condannato nel novembre 2017 a 7 anni e 6 mesi con interdizione perpetua dai pubblici uffici per delitti contro la pubblica amministrazione nell’ambito di altro procedimento.

Fonte:Ansa

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Si vota per le regionali in Sardegna, 1,4 milioni gli elettori chiamati alle urne

Urne aperte dalle 6.30 di oggi 25 febbraio in Sardegna per le elezioni regionali. Cominciano le operazioni di voto...

DALLA CALABRIA

Scrontro frontale nel crotonese, due morti e due feriti gravi

Due giovani, un ragazzo e una ragazza sono morti e due sono feriti gravemente feriti in un incidente stradale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)