Donna trovata cadavere in spiaggia a Catania, ipotesi omicidio

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
polizia spiaggia cadavere
Archivio

Il cadavere di una donna, non identificata, è stato trovato sul lungomare della Plaia di Catania. La vittima indossava soltanto un giubbotto, sotto il quale era completamente nuda e la polizia non ha trovato altri abiti sul posto.

Il decesso risalirebbe ad alcuni giorni fa. Il corpo era “appoggiato” su un muro, come se la vittima fosse stata “seduta”, in mezzo a un cumulo di spazzatura. I primi accertamenti medico legali escluderebbero la violenza sessuale.

La donna, di carnagione chiara, dall’età apparente di 30-40 anni, ha il volto macchiato con sangue e terra e lesioni al capo. La Procura ha disposto il trasferimento della vittima in un obitorio per eseguire l’autopsia. Le indagini sono state affidate alla Squadra mobile della Questura. L’ipotesi al momento più accreditata è quella di omicidio.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB