Melfi, uccide la giovane moglie e si suicida

Carlomagno campagna Nuovo Stelvio 10 Maggio 2018

scientificaUn uomo di 33 anni ha ucciso la moglie, di 27, e si è poi suicidato, a Melfi (Potenza). L’omicidio-suicidio è avvenuto nell’abitazione di famiglia. Secondo quanto si è appreso, l’uomo era una guardia giurata. Sull’episodio sono in corso indagini e accertamenti da parte dei Carabinieri del Comando provinciale di Potenza.

Il dramma è successo a poco meno di due settimane dalla tragedia di Potenza dove un vigile urbano in pensione Giovanni Tramutola, di 67 anni, ha ucciso a colpi di pistola il figlio Giuseppe, disoccupato di 37 anni, e poi si è suicidato con la stessa arma.