Colata di acciaio su operai, quattro ustionati gravi

Incidente in un'acciaieria a Padova. Causa forse riconducibile alla rottura dei supporti dei tubi. Due dipendenti hanno ustioni sul 100 percento del corpo

Carlomagno campagna Nuovo Stelvio 10 Maggio 2018

Acciaierie Venete aziendaQuattro operai sono rimasti ustionati in un incidente avvenuto all’interno delle Acciaierie Venete, nella zona industriale di Padova. I lavoratori sarebbero stati investiti da un colata di materiale incandescente.

Due operai hanno riportato ustioni al 100% del corpo, e sono in condizioni gravissime. Lo riferiscono fonti sanitarie citate dall’Ansa. I due pazienti si trovano nei centri di Padova e Cesena. Un terzo lavoratore presenta ustioni al 70% del corpo, ed è ricoverato a Verona. Un quarto, meno grave, è all’ospedale Sant’Antonio di Padova.

L’incidente si sarebbe verificato, dalle prime informazioni riportate dalle agenzie, a causa della rottura di alcuni supporti che sostengono i tubi nei quali scorre l’acciaio allo stato liquido. La fuoriuscita di materiale incandescente (in punto di fusione la temperatura può superare i 1300 gradi), ha provocato un incendio che è stato circoscritto e domato dai Vigili del fuoco.

acciaierie Venete