Pisa, sequestra e uccide la ex e poi si suicida

Carlomagno Lancia Ypsilon Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
carabinieri-ris-scientifica
Archivio

Prima ha sparato alla sua ex poi si è ucciso. I corpi sono stata trovati, poco dopo le 9.00, in un parcheggio a San Miniato (Pisa) dove l’uomo, 25 anni, abitava. Secondo quanto appreso tutto sarebbe iniziato la notte scorsa, intorno alle 3.

L’uomo ha atteso la donna davanti alla sua abitazione a Prato e, dopo un litigio l’ha costretta a salire sull’auto di lei e si è diretto verso San Miniato. Non è chiaro se la donna sia stata uccisa già a Prato o una volta arrivati a San Miniaro.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Le ricerche dei carabinieri sono partite subito ma solo stamani è stata ritrovata l’auto con i corpi. Secondo le prime informazioni l’allarme sarebbe arrivato da alcuni cittadini di Prato che, intorno alle 3, avrebbero sentito i due litigare in mezzo alla strada.

Qualcuno avrebbe detto di aver sentito anche colpi d’arma da fuoco, prima di vedere un’auto fuggire a forte velocità. I carabinieri, arrivati, non hanno trovato nessuno: le ricerche si sono concluse a San Miniato con il ritrovamento dei corpi.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM