Altri 800 migranti recuperati in Libia, Salvini ribadisce no a sbarchi

Black Friday Carlomagno novembre 2018

nave Aquarius sos-mediterraneeMentre resta bloccata a nord di Malta la nave Aquarius con 630 immigrati a bordo, altri 800 migranti sono stati recuperati a largo della Libia dalla Sea Watch 3, nave di Ong tedesca e battente bandiera olandese che appena due giorni fa aveva trasportato a Reggio Calabria 260 persone prelevati in zona Sar.

Sul tema caldo dei migranti il ministro dell’Interno Matteo Salvini dopo le polemiche di ieri sulla nave Aquarius è tornato ribadendo la chiusura dei porti: “Oggi – scrive su twitter il leader del Carroccio – anche la nave Sea Watch 3,  è al largo delle coste libiche in attesa di effettuare l’ennesimo carico di immigrati, da portare in Italia. L’Italia ha smesso di chinare il capo e di ubbidire, stavolta c’È CHI DICE NO.#chiudiamoiporti”.

La linea della fermezza di Salvini trova la condivisione degli alleati di governo con Di Maio e Toninelli, ministri del M5s, che chiamano in causa l’Ue che fa poco o niente per aiutare l’Italia “lasciata sola” ad affrontare l’emergenza migranti.