Spaccio di droga a Milano: 23 arresti, tra cui un poliziotto

Accertata la “vicinanza” di alcuni colleghi d’ufficio del Commissariato Comasina,a pregiudicati della zona. Operazione condotta dalla Polizia e coordinata dalla Dda milanese

Carlomagno campagna novembre 2018

blitz polizia notteLa Polizia di Stato sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale ordinario di Milano, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia, nei confronti di 23 soggetti italiani, tra i quali un Sovrintendente della Polizia, ritenuti appartenenti a due gruppi criminali che dal 2013 ed almeno fino al marzo 2017 hanno gestito le “piazze di spaccio” dei quartieri Comasina e Bruzzano di Milano.

Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile della Questura di Milano, hanno preso avvio dalle segnalazioni di operatori del Commissariato Comasina, oggetto in passato anche di atti intimidatori, che avevano colto la “vicinanza” di alcuni colleghi d’ufficio a pregiudicati della zona.

Ulteriori dettagli sull’esecuzione verranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 11 presso la Sala “Scrofani” della Questura di Milano, alla presenza del procuratore aggiunto Dolci e dei sostituti Cavalleri e Vassena, titolari delle indagini.