3 Dicembre 2021

Ragazzo cade da cima edificio e muore. Voleva scattarsi un selfie

La tragedia nel milanese. Il 15enne era salito sul tetto di un centro commerciale per poi vantarsi con gli amici . Su instagram: "La morte non ci fa paura, la guardiamo in faccia".

Stessa categoria

Il centro commerciale teatro della tragedia. A destra il canale di areazione dov'è precipitato Andrea Barone
Il centro commerciale teatro della tragedia. A destra il canale di areazione dov’è precipitato il ragazzo

Un ragazzo di 15 anni, Andrea Barone, è morto dopo essere caduto da un’altezza di 25 metri all’interno di una condotta di aerazione sul tetto del centro commerciale Sarca, a Sesto San Giovanni (Milano). E’ accaduto sabato sera poco prima delle 22.30.

Secondo quanto ricostruito, l’adolescente si sarebbe arrampicato con un gruppo di amici sul tetto della struttura e quando è stato scoperto dalla sicurezza sarebbe scappato, ma durante la fuga è precipitato nella condotta dell’aria. I vigili del fuoco hanno dovuto eseguire una manovra molto complicata per riuscire ad estrarlo.

Il gruppo di ragazzi voleva farsi un “selfie” per far vedere che avevano “conquistato” la cima dell’edificio. Su Instagram il ragazzo aveva postato foto nelle quali è seduto con i piedi nel vuoto sui tetti di una casa, e il commento: “La morte non ci fa paura, la guardiamo in faccia”.

Gli amici hanno raccontato alla polizia che volevano farsi un selfie per far vedere che avevano “conquistato” la cima del cinema Skyline, che si trova all’interno del Centro Sarca. Il ragazzo che è morto aveva compiuto 15 anni lo scorso aprile ed era residente a Cusano Milanino.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Tribunale del Belgio boccia il super Green pass: “Vìola diritti e privacy”

In Belgio, il tribunale di Namur ha bocciato il super green pass, pesante restrizione a diritti e libertà individuali,...

Sindacato infermieri: quasi 4mila contagi tra sanitari vaccinati negli ultimi 30 giorni

I nuovi casi nell'ultimo mese sono stati 3.929, mentre 107 infermieri si infettano ogni 24 ore. Lo afferma Antonio De Palma, presidente del Nursing Up, il sindacato nazionale degli infermieri

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER