Disastro aereo in Indonesia, tra le vittime c’è anche un italiano

Si tratta di Andrea Manfredi, 26enne di Massa con un passato da ciclista. La notizia è stata confermata dal presidente della compagnia aerea e poi dalla Farnesina

Carlomagno campagna ottobre 2018
Andrea Manfredi, l'italiano a bordo dell'aereo precipitato in Indonesia
Andrea Manfredi, l’italiano a bordo dell’aereo precipitato in Indonesia

Nella lista dei passeggeri saliti a bordo dell’aereo del Lion Air decollato da Giacarta e precipitato in mare con 189 persone c’è un italiano. Si tratta di Andrea Manfredi, 26enne di Massa con un passato da ciclista. La notizia è stata confermata dal presidente della compagnia aerea e poi dalla Farnesina.

Nel 2013 Manfredi ha gareggiato con la Ceramica Flaminia mentre nel biennio seguente ha militato tra i professionisti con la Bardiani CSF, prima di creare l’azienda Sportek. Il profilo Instagram, sul quale gli amici stanno scrivendo messaggi di cordoglio, rivela che il giovane si trovava proprio ieri a Giacarta.

Il Boeing 737 della Lion Air è precipitato in mare dopo 12 minuti dal decollo. Ancora sconosciute le cause del disastro aereo. I soccorsi, imponenti, cercavano superstiti e invece hanno trovato solo cadaveri e rottami in acqua. Avvistata dall’alto una grande chiazza di carburante.

Sull’aereo, un Boeing 737 MAX 8, c’erano 181 passeggeri, tra cui bambini, sei membri dell’equipaggio e due piloti. Uno dei piloti era di nazionalità indiana, l’unico altro straniero a bordo oltre all’ italiano. Finora sono stati recuperati i resti di alcune vittime e le ricerche proseguiranno per almeno una settimana.

Il pilota aveva chiesto alla torre di controllo di poter tornare indietro dopo aver segnalato un problema tecnico: i controllori di volo hanno autorizzato il rientro, ma l’aereo è poi scomparso dai radar, ha detto Sindu Rahayu, capo delle relazioni pubbliche della Direzione generale dell’aviazione civile indonesiana, secondo quanto riporta il Daily Mail.

L’aereo era nuovo – Il sito di monitoraggio aereo Flightradar24 ha fatto sapere che il Boeing 737 Max 8 della Lion Air era nuovo ed era stato utilizzato solo per un paio di mesi. Il velivolo era stato registrato come PK-LQP e consegnato ad agosto. Il portavoce del Boeing, Paul Lewis, afferma che la società sta “monitorando attentamente la situazione” ma non ha fornito dettagli sull’aeromobile in questione.