Botte ai bimbi dell’asilo, arrestato un maestro

In una scuola dell'Infanzia del Milanese. Le indagini scattate dopo le denunce dei genitori che vedevano i loro piccoli pieni di lividi. Documentati in un mese 42 episodi di violenza

Carlomagno campagna Jeep Compass dicembre 2018

maltrattamenti bambini asilo peroUn maestro di una scuola dell’infanzia di Pero, centro del Milanese, è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari con l’accusa di aver preso a botte alcuni bambini tra i 2 e i cinque anni di età. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip su richiesta della Procura di Milano.

La misura giunge al culmine di un’attività di indagine durata circa un mese, che ha permesso di ricostruire ben 42 episodi violenti nei confronti dei bimbi. Secondo quanto è emerso dalle indagini il maestro avrebbe esercitato le violenze dando schiaffi, calci e spintoni ai bambini.

A far scattare le indagini sarebbero state le denunce di alcuni genitori che vedevano i loro piccoli con lividi sul corpo e si rifiutavano, terrorizzati, di andare a scuola. Dopo le denunce gli investigatori hanno avviato indagini piazzando delle telecamere nascoste in aula con cui hanno registrato gli abusi, le urla e le violenze del maestro. In qualche caso i bambini, per punizione, venivano fatti sdraiare a terra. Chi si muoveva veniva poi trascinato e preso a botte.