Rientrato in Italia il reporter ferito in Siria

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Gabriele Micalizzi
Gabriele Micalizzi

E’ tornato in Italia Gabriele Micalizzi, il fotografo ferito l’11 febbraio scorso in Siria, sulla linea del fronte tra le forze curde e i miliziani dell’Isis. L’aereo dell’Aeronautica militare con il quale è stato trasferito da Baghdad, dove era ricoverato nell’ospedale militare americano, a Milano, è atterrato poco dopo le 19.00.

Micalizzi è stato trasferito all’ospedale San Raffaele. L’operazione di rimpatrio è stata coordinata dall’Unità di crisi della Farnesina.

Il 35enne era stato ferito al volto da schegge di un razzo Rpg mentre si trovava assieme ad altri colleghi sul fronte di guerra tra il fiume Eufrate e il confine iracheno, nei pressi di Baghuz.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM