23 Febbraio 2024

Invade corsia, si scontra e stermina famiglia, arrestato marocchino drogato

Correlati

La scena dell'incidente mortale a Porto Recanati
La scena dell’incidente mortale a Porto Recanati

Una coppia, Gianluca Carotti, 40 anni ed Elisa Del Vicario, 40, è morta, mentre i loro due figli sono rimasti gravemente feriti in un incidente stradale avvenuto la scorsa notte lungo la SS16 nel territorio di Porto Recanati, nel Maceratese, Marche.

Arrestato per omicidio stradale un marocchino di 34 anni con precedenti per droga. Era alla guida di una Audi, che ha invaso la corsia opposta, andando a scontrarsi con la Peugeot della famigliola. In auto con lui c’erano due connazionali, rimasti feriti.

Nell’incidente sono rimasti coinvolti tre automezzi. I vigili del fuoco hanno estratto dalle lamiere le due vittime e i due bambini. La coppia deceduta stava viaggiando su una Peugeot, con i bambini seduti sul sedile posteriore.

Ora i bambini, se si salveranno, saranno orfani e vivranno tutta la loro esistenza senza i loro preziosi genitori per colpa di uno che ha ha alzato il gomito o peggio si è messo alla guida drogato.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Sequestrati beni per 2,5 milioni a imputati processo antimafia

Beni per un valore di oltre 2,5 milioni di euro sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)