23 Febbraio 2024

Terribile incidente stradale nel Brindisino, morti tre giovanissimi

Scontro tra due auto in Puglia. Morti due ragazze e un ragazzo. E in Calabria, nel Reggino, in un altro frontale sono deceduti due diciottenni

Correlati

AmbulanzaTre giovanissimi sono morti in un incidente stradale che ha coinvolto nella notte due auto sulla strada che collega San Pietro Vernotico a Cellino San Marco, in provincia di Brindisi. Le vittime sono Davide Cazzato, di 19 anni, Sarah Pierri, di 18 e Giulia Capone, di 17.

Altre due persone sono rimaste ferite e sono in gravi condizioni in ospedale. Viaggiavano insieme su una Fiat Punto che si è scontrata con una Chevrolet Tacoma il cui conducente è rimasto illeso. L’incidente è avvenuto intorno alle 2 e 30. Sono intervenuti i vigili del fuoco e le ambulanze del 118.

Stanotte in Calabria, nel Reggino, altri due ragazzi, Cristian Galatà e Michele Varone, poco più che diciottenni, sono morti dopo uno scontro frontale avvenuto sull’arteria che collega Jonio e Tirreno, all’altezza di Melicucco. Quattro i feriti, di cui due gravi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Sequestrati beni per 2,5 milioni a imputati processo antimafia

Beni per un valore di oltre 2,5 milioni di euro sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)