24 Febbraio 2024

Auto travolge famiglia a Verbania, un morto e due feriti gravi

Ferito ma non in pericolo di vita anche un bimbo di 20 mesi. Il nonno è morto. Madre e nonna sono gravi. Il conducente del mezzo impazzito è stato fermato

Correlati

ambulanza notteTragedia in Piemonte. Un’intera famiglia è stata travolta da un’auto impazzita nella tarda serata di ieri nel centro di Intra, frazione di Verbania che si affaccia sul lago Maggiore. Il bilancio è di un morto, un uomo di 54 anni, di due feriti gravi, una donna di 34 e un’altra di 58. Ricoverato all’ospedale di Verbania anche un bambino di 20 mesi. Non sarebbe in pericolo di vita. Secondo quanto riferisce la versione online del quotidiano La Stampa, l’automobilista 24enne alla guida dell’auto, sotto choc, è stato fermato.

La famiglia, secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, stava camminando sul marciapiede che costeggia il ponte di via Vittorio Veneto, in direzione centro, dopo aver cenato fuori. L’auto che li ha travolti, una Ford, ha imboccato la discesa del ponte, è sbandata e ha invaso l’altra corsia, finendo col travolgere la famiglia sul marciapiede dopo avere evitato un’altra auto che viaggiava in senso opposto.

La famiglia è stata schiacciata contro la barriera di metallo del ponte. La vittima, Gianni Agosti, 54 anni, di Cossogno, nonno del piccolo, è stato sbalzato oltre il parapetto ed è caduto, con un volo di circa due-tre metri, sul marciapiede sottostante: è morto all’istante. Hanno invece riportato gravi ferite la nonna, 58 anni, e la mamma, 34 anni. Entrambe sono state trasferite in ospedale a Novara. Il bimbo ha riportato traumi lievi e sospette fratture.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Sequestrati beni per 2,5 milioni a imputati processo antimafia

Beni per un valore di oltre 2,5 milioni di euro sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)