1 Febbraio 2023

Scontro frontale nel Casertano, morti due ragazzi

Correlati

Due ragazzi di 19 e 24 anni sono morti nella notte, in seguito ad un incidente stradale che ha coinvolto le auto su cui viaggiavano; lo scontro frontale è avvenuto sulla strada statale 700 che collega Capua a Maddaloni, sulla variante Reggia di Caserta, nel territorio di San Prisco, nel Casertano. A perdere la vita nel violento impatto il 19enne Giuseppe Mingione e il 24enne Salvatore Fusco.

Secondo i primi accertamenti dalla Polizia di Stato, le vetture condotte dalle vittime, una Nissan Micra ed una Golf nera, si sono scontrate frontalmente in modo molto violento. Alcuni automobilisti hanno dato l’allarme, poco dopo sul posto i vigili del fuoco di Caserta hanno estratto i corpi privi di vita dalle lamiere.

Sul posto sono giunti anche i familiari dei due giovani. Entrambi i ragazzi risiedevano a San Prisco. La dinamica è in corso di accertamento. Non si esclude l’alta velocità.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Messina Denaro, perquisita la casa dell’ex amante del boss

Perquisite le abitazioni di Maria Mesi e del fratello Francesco, già coinvolti in una inchiesta perché ritenuti fiancheggiatori del capomafia

DALLA CALABRIA

Incendio distrugge casa nel Cosentino, nessun ferito. Abitazione inagibile

Questa mattina i Vigili del Fuoco del Comando di Cosenza, sono intervenuti nella frazione Basso La Motta nel comune...

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER