Il governatore della Lombardia si mette in quarantena. “Collaboratrice è positiva a coronavirus”

Attilio Fontana lo ha detto in un video su fb. Una sua componente dello staff ha contratto l'infezione. Starà in auto isolamento per due settimane


Attilio Fontana lo ha detto in un video su fb. Una sua componente dello staff ha contratto l'infezione. Starà in auto isolamento per due settimane
Attilio Fontana

Una collaboratrice del governatore della Lombardia Attilio Fontana è risultata positiva al coronavirus e lui andrà in auto-isolamento. Il presidente è risultato negativo al test. Secondo quanto riferisce il Tg1, sarebbe stata evacuata la sede della regione Lombardia a Milano.

“Da oggi qualcosa cambierà – dice il presidente Fontana in un video su Facebook, rendendo noto il caso di positività della sua collaboratrice – perché anche io mi atterrò alle istruzioni date dall’Istituto Superiore della Sanità, per cui per due settimane cercherò di vivere in sorta di auto-isolamento che soprattutto preservi le persone che lavorano con me”.

“Oggi ho già passato tutta la giornata indossando per precauzione la mascherina e continuerò a farlo nei prossimi giorni per evitare che qualcuno, se mai dovessi positivizzarmi, possa essere da me a sua volta contagiato”, spiega ancora Fontana.

“Quindi quando mi vedrete nei prossimi giorni in questo modo (con la mascherina) non spaventatevi. Sono sempre io e sono pronto a difendere tutti gli altri lombardi che verranno in contatto con me da ogni possibile infezione”.

“Io mi auguro che ce ne sarà bisogno per poco tempo – conclude – perché sono convinto che con l’impegno che stiamo mettendo noi e stanno mettendo tutti i cittadini nello spazio di pochi giorni riusciremo a rallentare la diffusione del virus e poi a interromperla. Io comunque ce la metto tutta e sono fiducioso del lavoro che stiamo facendo”.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb