Esplode una palazzina a Bergamo, un morto e un ferito. Forse una bombola di gas


Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb
 

Una palazzina è esplosa a Seriate (Bergamo), una delle zone tra la più colpite dal coronavirus. La deflagrazione, in via Dante, sembra sia stata causata da una bombola di gas. C’è un morto.

Lo scoppio si è verificato in centro a Seriate, accanto alla chiesa parrocchiale e ha sventrato un’abitazione, i cui detriti sono finiti in strada. Sul posto sono intervenuti i mezzi dei vigili del fuoco e il 118.

I carabinieri indagano sulle cause dell’esplosione. Anche una donna di 59 anni, che è stata portata in eliambulanza all’ospedale Niguarda di Milano, è rimasta ferita in modo grave nell’esplosione. (Ansa)

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb