21 Febbraio 2024

Con il Fuoristrada in una scarpata, 5 morti e 4 feriti, di cui due gravi

Gravissimo incidente stradale nella notte in Piemonte, in provincia di Cuneo. Le vittime sono tutte giovanissime, quattro i minori

Correlati

Drammatico incidente nella notte in Piemonte. Cinque ragazzi tra cui alcuni minorenni, sono morti dopo che il loro fuoristrada è precipitato in una scarpata. Ci sono anche 4 feriti, di cui due gravi. Il dramma è successo a Castelmagno, in alta Valle Grana, nelle Alpi Cozie meridionali della provincia di Cuneo.

In prossimità del rifugio Maraman, lungo la strada per monte Crocette, un Land Rover Defender 130 da nove posti, è uscito di strada, per cause che sono in corso di accertamento.

Con il conducente di 24 anni sono morti altri quattro giovanissimi tra gli 11 e i 16 anni. Quattro i feriti, due in gravi condizioni, anche loro giovani. Secondo le prime informazioni, tutti gli occupanti sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo del fuoristrada, finito a circa 200 metri dalla sede stradale. Sul posto sono intervenuti diverse ambulanze del 118, i Vigili del fuoco, i carabinieri e il soccorso alpino.

Secondo quanto riporta Torino today, il Land Rover sarebbe prima piombato sulla strada sottostante ma poi ha proseguito la propria corsa in una scarpata, come mostra l’immagine. Il gruppo era andato a vedere le stelle in alta montagna, all’Alpe Chastlar, dopo avere cenato insieme e stavano tornando in borgata Chiotti, dove si trovavano tutti in vacanza.

Le vittime, tutte della provincia di Cuneo, sono Marco Appendino, 24 anni, di Savigliano, conducente del fuoristrada, dei fratelli Nicolò ed Elia Martini, 17 e 11 anni, di frazione San Sebastiano di Fossano, di Camilla Bessone, 16 anni, e di Samuele Gribaudo, 14 anni, di frazione San Benigno di Cuneo.

Gravi ma non in pericolo di vita un 24enne di Savigliano, trasportato in elisoccorso all’ospedale di Torino, e un 17enne di Verzuolo, trasportato all’ospedale Santa Croce di Cuneo. Feriti in modo non grave una 17enne di Morozzo e una sua coetanea di San Benigno di Cuneo, sorella di Samuele Gribaudo.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

In casa custodisce due kg di droga, scoperto e arrestato

Un 39enne di Mesoraca (Crotone), è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. I militari della...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)