23 Febbraio 2024

Precipitano da oltre tremila metri di quota, morti due alpinisti

Tragedia in Val d'Ayas (Aosta). I due erano sulla cresta del Rothorn quando, per cause da accertare, sono caduti a valle

Correlati

Due alpinisti sono morti dopo essere precipitati dalla cresta del Rothorn, a 3.150 metri di quota, in Val d’Ayas (Aosta). Le vittime sono Nicola Bertola, di 39 anni, di Ayas, e Erika Giorgetti, di 36 anni, residente a Morgex. Sul posto è intervenuto il Soccorso alpino valdostano che ha recuperato i corpi. L’allarme era scattato già ieri per un mancato rientro e le ricerche sono scattate in tarda serata con squadre via terra. Questa mattina il sorvolo in elicottero ha permesso l’avvistamento e il successivo recupero delle salme. Le operazioni di riconoscimento e di polizia giudiziaria sono affidate alla guardia di finanza.

Bertola era originario di Vercelli ma viveva da tempo ad Ayas, dove lavorava con il gatto delle nevi durante l’inverno e come artigiano in estate. Era un operatore di soccorso alpino volontario. Erika Giorgetti era dipendente regionale. Originaria di Milano, era residente a Morgex ma da un anno circa viveva ad Ayas.

Il medico legale sta esaminando le salme. Gli accertamenti sono affidati al soccorso alpino della Guardia di finanza di Cervinia. Sono precipitati per un centinaio di metri durante la fase di salita del Rothorn, una cresta al confine tra Ayas e Gressoney. Al momento dell’incidente erano legati in conserva, dunque non è escluso che uno dei due sia caduto trascinando l’altro a valle. Sono stati visti per l’ultima volta intorno alle 13 del 20 agosto. Erano partiti da Champoluc e avrebbero dovuto rientrare entro sera.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Operazione antimafia della Dda di Catanzaro, 22 arresti

Un'operazione contro la 'ndrangheta è stata eseguita la scorsa notte nel Catanzarese. I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)