20 Aprile 2024

Donna accoltellata a morte nel Salento, è caccia all’ex compagno

Correlati

polizia scientifica

Una ragazza, Sonia Di Maggio, 29enne di Rimini che da qualche tempo viveva in Salento con il fidanzato, è stata uccisa a coltellate in località Specchia Gallone, piccolo borgo frazione di Minervino di Lecce. L’omicidio è avvenuto in via Pascoli, vicino alla Chiesa di San Biagio. La ragazza, al momento del delitto, si trovava per strada con un uomo, probabilmente il compagno.

Secondo le prime ricostruzioni, l’assassino, proveniente da fuori paese, avrebbe notato la sua ex con l’uomo e ha agito con feroce violenza colpendo la donna con diversi fendenti. Inutili i soccorsi. Sonia Di Maggio è morta dissanguata.

Sull’omicidio indaga la Polizia di Stato. I poliziotti sono sulle tracce di un uomo residente in provincia di Napoli che probabilmente, secondo quanto scrive l’Ansa, aveva avuto fino a qualche mese fa una relazione con la vittima.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Incidente nel Salernitano, conducente Suv positiva a droga e alcool

E' risultata positiva all'alcoltest ed anche alla cocaina, ma quest'ultima positività deve essere confermata da un controesame, la 31enne...

DALLA CALABRIA

Trovato morto uomo scomparso nel Cosentino

E' stato ritrovato cadavere, in una zona impervia del comune di Aiello Calabro, in provincia di Cosenza, l'uomo di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)