4 Marzo 2024

E’ morto l’attore Paolo Villaggio, con Fantozzi “mai una gioia”

Correlati

Paolo Villaggio Fantozzi
A sinistra Paolo Villaggio, a destra l’attore in una interpretazione di Fantozzi

E’ morto a Roma all’età di 84 anni Paolo Villaggio, attore che i più hanno conosciuto come interprete di Fantozzi. L’attore si è spento al Policlinico Gemelli dov’era ricoverato da alcuni giorni.

“Ciao papà ora sei di nuovo libero di volare”, ha scritto su Facebook la figlia, Elisabetta Villaggio, che già nei mesi scorsi aveva denunciato come il cinema italiano avesse abbandonato il padre.

Ha girato tanti film, sia per il grande cinema che per la Tv, ma ciò che lo ha fatto conoscere al grande pubblico è stata l’interpretazione del ragioniere Ugo Fantozzi, personaggio malinconicamente ironico che ha divertito milioni di spettatori. L’impiegato “perdente” della società italiana che finiva per strappare sorrisi a denti stretti e “mai una gioia”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Generale belga: “In caso di guerra l’Europa non ha armi con cui difendersi”

"L'Europa non avrà nulla con cui difendersi nel caso in cui dovesse essere coinvolta in un ipotetico conflitto". Lo...

DALLA CALABRIA

Locride, maxi sequestro di droga e armi da parte dei carabinieri

L’arsenale e l'ingente quantitativo di stupefacente erano occultati in parte all’interno di un’intercapedine creata ad hoc nel sottotetto di un’abitazione. Arrestata una persona

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)