Agroalimentare, eccellenze calabresi a Fiera Anuga di Colonia

Un'immagine dello stand calabrese alla Fiera Anuga di Colonia su Agroalimentare
Un’immagine dello stand calabrese alla Fiera Anuga di Colonia sull’Agroalimentare

La Regione Calabria arriva con 39 aziende d’eccellenza alla fiera biennale Anuga, uno degli appuntamenti dell’agroalimentare più importanti a livello mondiale. Alla fiera di Anuga a Colonia sono presenti oltre settemila espositori e previsti più di 155 mila visitatori provenienti da 180 Paesi.

“La nostra partecipazione ad Anuga – afferma Giacomo Giovinazzo, dirigente del Dipartimento agricoltura settore valorizzazione e promozione produzioni agricole e filiere produttive della Regione Calabria – è la continuazione di quanto fatto ad Expo 2015 per promuovere i prodotti agroalimentari calabresi sul mercato europeo.

Un’azione che dimostra lo sforzo del presidente della Regione, Mario Oliverio, per promuovere gli aspetti trainanti dell’economia calabrese”.

“La Calabria e l’Italia sono protagonisti alla Fiera di Anuga in quanto – spiega Thomas Rosolia, amministratore delegato di Koelnmesse Italia – gli espositori italiani sono i più numerosi, oltre mille, perfino più dei tedeschi”, segno tangibile del “made in Italy di grande eccellenza nell’agroalimentare”.

L’Agroalimentare è il settore trainante dell’economia meridionale e calabrese. Le stime dell’export di prodotti made in Calabria in Europa e nel mondo sono significative. Si tratta di aziende di nicchia, che puntano a esportare le proprie produzioni nel mondo globalizzato, ossia eccellenze dell’agroalimentare che padroneggiano prodotti inimitabili ma che spesso, per chiare responsabilità burocratiche e della concorrenza sleale, incontrano enormi difficoltà ad affermarsi oltre i confini calabresi.