9 Agosto 2022

Scuola, via al concorsone. 250mila candidati per 63.700 posti

Stessa categoria

Stefania Giannini concorso scuola - assunzioni precari
Il ministro della pubblica Itruzione Stefania Giannini esulta la “buona scuola”

Il ministero dell’Istruzione ha intenzione di indire per fine novembre un bando per il 2016-2018 per assegnare da 63.700 cattedre per i docenti abilitati.

Per il Sole 24 Ore – che anticipa nei dettagli la notizia – a questi si aggiungeranno sempre nei prossimi tre anni, le 30mila stabilizzazioni di precari delle Gae (Graduatorie ad esaurimento) che sono rimasti fuori dal piano di quest’anno (23 mila della scuola dell’infanzia).

La richiesta di autorizzazione è stata inviata al Ministero dell’Economia, il bando vero e proprio è atteso a fine novembre con inizio probabile a dicembre.

Il quotidiano economico parla nello specifico di 16.300 posti alle superiori, 13.800 alle medie, 15.900 per la primaria, 6.800 per la scuola dell’Infanzia; materie più gettonate: matematica, lingue e italiano.

Il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini aveva più volte sottolineato l’impegno del governo a dare alle scuole “tutti i docenti di cui hanno bisogno per esercitare concretamente la propria autonomia”; in aggiunta alla necessità di “tornare finalmente alla Costituzione, prevedendo che d’ora in avanti si possa salire in cattedra solo per concorso”.

Al prossimo “concorsone” per 63.700 posti potranno partecipare solo i docenti abilitati. Quindi potranno presentare domanda – scrive il Sole – anche gli insegnanti in possesso di Tfa (Tirocinio formativo attivo) e Pas (Percorso abilitante speciale). Secondo i calcoli del Miur, potrebbero essere interessati alla nuova selezione circa 250mila candidati.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Bus per Medjugorje sbanda ed è strage, morti 12 pellegrini polacchi

Un bus polacco si stava recando per un pellegrinaggio da Varsavia a Medjugorje. Sabato mattina è uscito fuori strada. Le vittime potrebbero essere di più. Feriti gravi. Tra le ipotesi un probabile colpo di sonno dell'autista

Clamoroso Bassetti: “Green pass in estate? Io non ci sto. Se resta oltre Marzo tutti in piazza”

L'infettivologo: "Prorogare il pass oltre il 31 marzo la ritengo una stupidaggine, una proposta indifendibile. Oltre quella data, da medico, non lo sostengo. Se resta non ci sarà soltanto chi c'è stato fino ad oggi in piazza, ma ci saranno tutti perché non ci sarà più nessuno che lo difende".

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER