Morte Frizzi, il ricordo della Rai: “Uomo straordinario e grande artista”

Carlomagno Lancia Ypsilon ibrida Giugno 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Fabrizio Frizzi
Fabrizio Frizzi

“Con Fabrizio se ne va un pezzo di noi, della nostra storia, del nostro quotidiano”. Così la Rai commenta la notizia della morte di Fabrizio Frizzi, morto all’età di 60 anni per una emorragia cerebrale.

“Non scompare solo un grande artista e uomo di spettacolo, con Fabrizio se ne va un caro amico, una persona che ci ha insegnato l’amore per il lavoro e per l’essere squadra, sempre attento e rispettoso verso il pubblico – si legge in una nota -. Se ne va l’uomo dei sorrisi e degli abbracci per tutti. L’interprete straordinario del coraggio e della voglia di vivere. È impossibile in questo momento esprimere tutto quello che la scomparsa di Fabrizio suscita in ognuno di noi”, hanno scritto per tutta la Rai la presidente Monica Maggioni e il direttore generale Mario Orfeo aggiungendo che l’azienda “può solo stringersi attorno a Carlotta e alla sua famiglia in questo momento di immenso dolore”.

Carriera di 40 anni in Rai, volto pulito e amato dal pubblico Volto molto amato dal pubblico, Fabrizio Frizzi ha esordito in Rai con la tv dei ragazzi nella trasmissione a 20 anni con “Il barattolo” nel 1980. Da “Scommettiamo che” a “Europa Europa”, dal preserale “Luna park” alla maratona benefica “Telethon”, diventato uno dei volti più popolari e amati di RaiUno.

Frizzi ha condotto per 15 anni Miss Italia (e proprio al concorso nel 2002 ha conosciuto la moglie, giornalista a Sky Tg24). Grande appassionato di musica, fratello di Fabio il musicista autore di grandi colonne sonore, ha conquistato il pubblico giovane mettendosi in gioco come concorrente di “Tale e quale show” condotto da Carlo Conti, di cui era grande amico, con cui ha fatto la staffetta per L’eredità.

Il ricordo dei colleghi conduttori – “Nel paradiso degli artisti c’è un posto speciale per lui. Gli angeli lo abbraccino per tutto il bene che ha fatto in vita”. Sono le parole di Pippo Baudo per la scomparsa di Fabrizio Frizzi. Un coro di messaggi invade i social. Antonella Clerici: “Grazie amico mio per tutto”. “Voglio ricordarti col sorriso che avevi sempre, anche se oggi sono morto un po’ anch’io”, twitta Max Giusti Panariello: “Se ne va un amico, un gentiluomo”. Alessandro Gassman: “Buon viaggio a Frizzi, persona Gentile”. Cordoglio anche dalla Fondazione Telethon: “Ci lascia un grande amico”.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM