1 Ottobre 2022

Libia, Bbc: "Terroristi Isis in Italia sui barconi con i migranti"

Correlati

Barcone con migrantiNon è la prima volta che viene detto. Appena la scorsa settimana, il ministro libico del governo riconosciuto di Tobruk, Omar Al Gawari aveva detto che “presto l’Isis potrà venire in Italia con i migranti”. Oggi arriva conferma anche da un consigliere del governo libico, Abdul Basit Haroun, che alla Bbc londinese ha detto che gli scafisti nascondono i terroristi dell’Isis su barche piene di migranti che da porti libici attraversano il Mediterraneo per approdare sulle coste italiane.

Le affermazioni di Haroun, scrive l’emittente britannica, si basano su alcune conversazioni avute con scafisti nel Nord Africa che sono controllati dai militanti dell’Isis.

Il consigliere libico afferma gli scafisti nascondo i miliziani tra i migranti in cambio di ulteriori guadagni. Secondo la Bbc, Haroun avrebbe inoltre indicato che i jihadisti stanno pianificando ulteriori attacchi in Europa.

La mappa dei gruppi ribelli libici
La mappa dei gruppi ribelli libici

L’Isis usa “i barconi per la sua gente che vuole mandare in Europa poichè la polizia europea non sa chi è dell’Isis e chi è un normale rifugiato”, ha detto il consigliere durante un’intervista alla Bbc Radio 5, secondo quanto riporta la Bbc online. I miliziani, ha proseguito Haroun, occupano posti separati dagli altri migranti sui barconi, non temono la traversata e sono convinti aderenti dell’Isis: “lo sono al cento per cento”, sottolinea il consigliere diplomatico.

L’ONU stima che 60.000 persone hanno già cercato quest’anno di attraversare il Mediterraneo.
Nel 2015, più di 1.800 persone si teme siano morte su carrette del mare spesso sovraffollate e insicure. Un aumento di 20 volte rispetto allo stesso periodo nel 2014.

secondo l’Agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite, nel 2014 almeno 218.000 hanno raggiunto l’Europa attraverso il Mediterraneo. L’Italia ha accolto più di 140.000 migranti, mentre 3.500 persone sono morte tentando il viaggio – a fronte di poco più di 600 morti nel 2013. Un incremento notevole che ha costretto l’Ue a intervenire con un piano di rafforzamento della missione Triton.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

“Mondo di Mezzo”, la Cassazione condanna in via definitiva Buzzi e Carminati

La sentenza ieri sera. I supremi giudici della Seconda sezione penale della Suprema Corte hanno convalidato in via definitiva le condanne a dieci anni per Carminati e a 12 anni e dieci mesi per Buzzi. L'ex ras delle cooperative dopo la pronuncia dei giudici è stato arrestato dai Carabinieri del Ros in Calabria. Deve espiare la pena residua di 7 anni e 3 mesi. Carminati è già in carcere.

Vaccini covid, clamorosa conferma di un team di scienziati: “Nei sieri c’è il grafene”

La dottoressa indiana Poornima Wagh, fa parte di un gruppo di 18 scienziati provenienti da 7 paesi che hanno analizzato 2.305 campioni di "vaccini" Covid di 12 marchi diversi. Trovato di tutto, tranne ciò che è scritto nei bugiardini delle case farmaceutiche: "Altamente inquinati"

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER