Elezioni in Grecia, vince Alexīs Tsipras. Meimarakis ammette sconfitta

Carlomagno Nuova Jeep Compass Aprile 2021

Voto in Grecia, il premier Alexis Tsipras esce dalla cabina elettorale

Alexīs Tsipras vince per la seconda volta in otto mesi, le elezioni politiche. A confermarlo il leader di Nea Demokratia Vangelis Meimarakis, che si è congratulato con Alexis Tsipras, “per la sua vittoria di oggi alle elezioni politiche greche”. Lo scrivono i media greci online. Meimarakis concede quindi la vittoria ad Alexis Tsipras. “Congratulazioni a Tsipras – ha detto il presidente di Nea Dimokratia – Ora può fare il governo che crede. Io voglio ringraziare chi ha lavorato con noi in queste elezioni. Pensavano fossimo finiti, invece siamo ancora qui, e forti”.

Gli exit poll gli davano la vittoria. I primi dati ufficiali lo davano effettivamente avanti fino a una copertura tale che ha fatto uscire fuori allo scoperto il rivale di Nuova Democrazia che si è congratulato ancora prima della fine dello spoglio. Alexīs Tsipras si avvia dunque a riprendersi la guida della Grecia.

Secondo i primi dati ufficiali dello scrutinio diffusi dal ministero dell’Interno greco, quando sono stati contati l’8,53% dei voti, Syriza di Alexīs Tsipras è al 34,97% e i conservatori di Nuova Democrazia al 28,76%.  Alba dorata sarebbe il terzo partito secondo gli exit poll: gli estremisti di destra sono tra il 6,5 e l’8%. Affluenza al 51,75%, è la più bassa di sempre, dopo l’exploit della consultazione referendaria dove vinsero gli “OXI”.

Exit poll Grecia, Alexīs Tsipras vince le elezioni – Secondo tutti gli exit poll, Syriza, il partito di Alexīs Tsipras, è avanti alle elezioni in Grecia. In particolare su Ert, tv pubblica, è tra il 30 e il 34%, mentre i conservatori di Nuova Democrazia di Vangelis Meimarakis è tra il 28,5 e il 32,5%.

Exit poll Grecia, Alba dorata è il terzo partito – Secondo gli exit poll delle tv greche, Alba dorata, il partito filonazista, si conferma terza forza con percentuali che vanno dal 6,5 al 8%.

Exit poll Grecia, ecco i risultati di tutti i partiti  – Ecco una media dei primi exit poll trasmessi dalle tv greche. Secondo gli analisti, 9 partiti entreranno in parlamento, mentre Unità popolare, fondata dai dissidenti di Syriza, potrebbe non farcela. * Syriza (sinistra): 30-34%; * Nea Dimokratia (conservatori): 28.5-32.5%; * Alba Dorata (estrema destra): 6.5-8 %; * Pasok (socialisti): 5.5-7%; * To Potami (centrosinistra): 4-5.5%; * Kke (comunisti): 5.5-7%; * Unità popolare (ex Syriza): 2.5-3.5%; * Unione centristi: 3.2-4.2%; * Greci Indipendenti (nazionalisti): 3-4%; * Antarsya (estrema sinistra): 0.8-1.8%; * Altri partiti: 2.1-3.1%.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM