Elezioni in Francia, stravince il Front National di Marine Le Pen

Carlomagno Faro istituzionale
Elezioni in Francia, stravince il Front National di Marine Le Pen
Marine Le Pen, leader del Front National, mentre vota (Ansa/Epa)

Il Front National di Marine Le Pen si accinge a essere il primo partito di Francia al primo turno delle regionali, con il 29,5%, seguito dai Républicains di Nicolas Sarkozy con il 27% e dai socialisti di Hollande con il 23%.

Dai primi exit poll diffusi dalla tv francese, Marine Le Pen è la grande vincitrice di queste elezioni regionali che hanno coinvolto milioni di francesi a sole tre settimane dagli attentati jihadisti di Parigi.

Il Front National è in testa in sei regioni mentre Marine Le Pen e Marion Le Pen-Marechal (la nipote, ndr) otterrebbero intorno al 40% dei voti nelle rispettive regioni in cui si sono candidate in Francia: Il Nord Pas-de-Calais Picardie e la Provence-Alpes-Cote d’Azur.

Il partito di Marine Le Pen ha ottenuto il 42,1% nella regione Nord-Pas-de-Calais-Picardie, dove è candidata alla presidenza, secondo le stime di iTélé. Nel suo feudo di Hénin-Beaumont, dove ha radunato i suoi, esplode l’applauso di alcune decine di sostenitori che attendono il suo arrivo. Il ballottaggio è previsto per il 13 dicembre.

“Il popolo si è espresso e la Francia ha sollevato la testa. Il Front National è il primo partito di Francia. E’ un risultato magnifico”, è il primo commento a caldo della leader della pasionaria della destra francese che negli anni in cui è succeduta al padre Jean Marie Le Pen, ha portato il FN a essere il primo partito. La Le Pen dopo il successo di oggi punta al traguardo presidenziale del 2017.