Valanga uccide due sciatori nel Canton Vallese. Salvati altri 2

Slavina travolge e uccide due sciatori nel Canton ValleseDue persone che stavano sciando fuori pista nella località Tzoumaz, nel Canton Vallese, (Svizzera) sono morte sabato pomeriggio travolte da una valanga. Lo ha reso noto la polizia cantonale precisando che le vittime sono straniere, senza fornire però la nazionalità.

I due facevano parte di un gruppo di 4 persone che hanno affrontato una pista molto ripida, ha precisato all’Ats Jean-Marie Bornet, responsabile dell’informazione e della prevenzione della polizia cantonale.

Gli sciatori “hanno causato il distacco di una placca di neve di circa 200 metri per 250-300 metri”, ha detto precisando che il bosco, poco fitto, non ha potuto svolgere una funzione di protezione. Il pericolo slavine nella zona oggi era segnalato livello “3” su una scala di “5” punti, quindi sufficientemente pericoloso.

Gli altri due sciatori sono riusciti a salvarsi e sono stati trasportati in ospedale. Sarebbero feriti lievemente, ma comunque sotto choc. Delle due vittime non sono ancora state rese note le generalità.

L’intervento del soccorso alpino si è protratto in Canton Vallese sino alle 18 di sabato. Sul luogo della tragedia sono intervenuti gli elicotteri di Air Zermatt, Air Glacier, le guide alpine e le unità cinofile addestrate per la ricerca di dispersi sotto le valanghe. Per le due vittime non c’era più nulla da fare.