Crolla il tetto di una Chiesa in Nigeria, 160 morti

tetto crollato chiesa nigeriaAlmeno 160 persone sono morte in seguito al crollo del tetto di una chiesa ad Uyo, nel sud della Nigeria. Secondo quanto hanno riferito testimoni e un funzionario locale, nella Reigners Bible Church era in corso una cerimonia per la consacrazione a vescovo del fondatore, Akan Weeks, a cui erano presenti centinaia di fedeli.

La chiesa era ancora in costruzione, con gli operai che negli ultimi giorni avevano accelerato al massimo i lavori per consentire lo svolgimento della cerimonia di ieri. Centinaia di persone, tra cui Udom Emmanuel, governatore dell’Akwa Ibom, di cui Uyo è la capitale, erano dentro la chiesa quando travi di metallo del tetto hanno ceduto e si sono schiantate sui fedeli.

Il governatore Udom Emmanuel e il vescovo Weeks sono rimasti illesi, ma il bilancio potrebbe ancora salire, poiché, riferiscono fonti locali, i soccorritori sono ancora al lavoro e una gru sta ancora rimuovendo i detriti.

“E ‘stato davvero terribile. E’ stata una cosa terribile da guardare”, ha detto uno studente citato dalla Cnn che vive in Uyo, accorso sul posto subito dopo la chiesa crollata sabato. “L’intero edificio è andato giù e molte persone sono rimaste uccise”.

Sotto tiro ci sono le ditte che hanno costruito la chiesa. “Materiale scadente e errori nella progettazione”, sarebbe la causa del cedimento strutturale.