30 Novembre 2022

Blitz antiterrorismo in Germania, catturato attentatore Museo del Bardo

Correlati

Blitz antiterrorismo in Germania, catturato attentatore Museo del Bardo
Forze speciali polizia tedesca (frame video da bild.de)

Maxi blitz antiterrorismo tra martedì sera e stamattina in Germania. In Assia, all’alba di mercoledì, sono stati perquisiti 54 fra appartamenti privati, imprese e moschee. Secondo Bild.de nel mirino degli investigatori ci sono 16 persone, di età compresa fra i 16 e 46 anni, sospettate di essere in qualche modo coinvolte in attività terroristiche.

Durante il blitz, che ha visto impegnati 1.100 agenti di polizia, è stato arrestato un tunisino di 36 anni. L’uomo era ricercato anche per l’attentato al Museo del Bardo di Tunisi, commesso il 18 marzo 2015, quando morirono 21 persone tra cui italiani.

L’ordine di arresto per il tunisino è stato spiccato in base al sospetto che sia un reclutatore dell’Isis che aveva in programma la preparazione di un attentato. Martedì sera invece, tre sospetti terroristi sono stati arrestati a Berlino con il sospetto di stretti contatti con l’Isis, e collegamenti in Siria e in Iraq. Nelle indagini è coinvolta, ancora una volta, la moschea di Moabit della capitale tedesca.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Falso in bilancio, si dimette l’intero Cda della Juventus

Dopo dodici anni lascia anche il presidente Andrea Agnelli. Gianluca Ferrero sarà il nuovo presidente. Alla base della decisione il coinvolgimento nell'indagine Prisma per falso in bilancio e dalle contestazioni della Consob

DALLA CALABRIA

Maltempo, grossa frana a Maratea, chiusa la statale 18

Una "grande frana" - con detriti e massi che hanno raggiunto il mare sottostante - si è staccata stamani,...

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER