24 Gennaio 2022

New York, auto sui passanti: un morto e 24 feriti. Un arresto. “No terrorismo”

Stessa categoria

L'auto semi ribaltata su cordoli a Manhattan
L’auto semi ribaltata su cordoli a Manhattan (Twitter)

Un’auto, a New York, è piombata sui passanti a Times Square, nel cuore di Manhattan. Il bilancio, è di una donna morta e almeno 24 feriti, secondo la Cnn. Alcuni dei feriti sarebbero gravi.

Il dipartimento di polizia di New York, ha riferito che il conducente, Richard Rojas, 26enne del Bronx, è stato arrestato. Da una prima ricostruzione, l’auto – una Honda Accord del 2009 – sarebbe uscita dalla carreggiata tra la 7° Avenue e la 45esima Strada, crocevia turistico molto affollato, finendo poi sui cordoli di uno dei marciapiedi.

Non è ancora chiaro se si tratti di un incidente o di un gesto volontario. Secondo la Polizia non si tratterebbe di terrorismo, ma è piuttosto probabile che il guidatore abbia guidato “sotto l’effetto di droghe”. Anche il sindaco di New York, Bill de Blasio, ha detto che non vi sarebbero elementi per la pista terroristica.

Il mezzo, secondo quanto mostrano alcune immagini sui social, si è ribaltato. Alcuni testimoni hanno riferito che l’auto andava a forte velocità. In alcuni video presenti in rete si vedono scene di feriti a terra, urtati dall’auto in corsa. L’automobilista, scrive la Cnn, in passato è stato arrestato due volte per guida in stato di ebbrezza.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte   SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

DANNI COLLATERALI

PER SEGNALARE EVENTI AVVERSI DA VACCINO DI UNA CERTA IMPORTANZA SCRIVERE A QUESTO INDIRIZZO EMAIL: dannicollaterali@secondopianonews.com
NESSUNA PERSONA SARA' IDENDIFICABILE IN BASE ALLE NORME SULLA PRIVACY.

Si sottopone alla prima dose e muore poche ore dopo

Un web designer 54enne contrario al siero è stato costretto a inocularsi dopo l'obbligo per gli over cinquanta varato dal governo. I medici parlano di arresto cardiaco, ma la famiglia denuncia: "Ora vogliamo verità e giustizia". Disposta l'autopsia

Covid, il Tar annulla la circolare del ministero sulla “vigilante attesa”

Il tribunale amministrativo del Lazio annulla la circolare di Speranza e accoglie il ricorso firmato dal presidente del Comitato Cura Domiciliare Covid-19, avvocato Erich Grimaldi, e dall'avvocato Valentina Piraino

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER