29 Gennaio 2023

Elezioni legislative in Francia, Macron punta a maggioranza assoluta

Correlati

elezioni legislative FranciaSi torna al voto anche in Francia oggi. Aperti i seggi per il primo turno delle elezioni legislative con cui si rinnovano le cariche elettive dopo le presidenziali, vinte da Emmanuel Macron, di qualche settima fa.

L’affluenza a mezzogiorno è stata in forte calo: solo il 19,24% degli elettori si sono recati alle urne, rispetto al 21,06% del 2012 e al 22,56% del 2007.

“En Marche”, il partito del presidente Emmanuel Macron mira alla maggioranza assoluta. Nelle elezioni legislative si rinnovano i 577 deputati dell’Assemblée Nationale con uno scrutinio uninominale maggioritario a due turni. In corsa per le legislative anche il Front National di Marine Le Pen che ha a sfavore tutti i sondaggi che invece premiano il partito del neo presidente,

Ognuna delle 577 circoscrizioni in cui è divisa la Francia elegge un parlamentare. I seggi si sono aperti alle 8 di domenica e si chiuderanno alle 20. Subito dopo inizia o spoglio ma già dalla chiusura dei seggi vi saranno le prime proiezioni. Il ballottaggio si terrà il 18 giugno.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Messina Denaro, procuratore De Lucia: “Stop a speculazioni sull’arresto”

Secondo il capo della Procura di Palermo non ci sono "ombre" sulla cattura del superlatitante. "E' tutto trasparente e pubblico. Le forze di polizia hanno svolto un grande lavoro. Indagine impeccabile"

DALLA CALABRIA

Assalto al caveau di Caraffa, giudici riconoscono aggravante mafiosa

Per due degli imputati. Il colpaccio a dicembre 2016 nei confronti di un caveau della Sicurtransport. Il bottino era stato quantificato in otto milioni e 170 mila euro.

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER