Colpo diabolico all’Hotel Ritz di Parigi, rubati 5 milioni di gioielli

Carlomagno campagna Giulietta Aprile 2018
La Polizia francese davanti all'Hotel Ritz di Parigi
La Polizia francese davanti all’Hotel Ritz di Parigi (Ansa/Epa)

Gioielli per un valore stimato di circa 5 milioni di euro, sono stati rubati mercoledì pomeriggio all’hotel Ritz di Parigi, nella centrale place Vendome. I banditi, almeno cinque, sono arrivati in scooter e con un’ascia hanno infranto la vetrata della gioielleria sita all’interno del noto hotel.

I rapinatori, armati di pistola, sono poi riusciti a fuggire sia a piedi che in moto, ma nel giro di qualche ora in tre sono stati acciuffati. Il colpo è stato realizzato intorno alle 18.30 quando la zona pullulava di parigini e di turisti per via del primo giorno di saldi nella capitale francese.

I cinque hanno spaccato il vetrata della gioielleria, che custodisce in cassette di sicurezza anche i gioielli dei clienti, hanno arraffato tutto il possibile e si sono dati alla fuga. Tre sono stati fermati dai poliziotti di servizio attorno all’hotel e nella zona di place Vendome, dove proprio accanto all’hotel sorge il palazzo di Giustizia.

Il prefetto Michel Delpuech si è congratulato con i poliziotti che sono riusciti ad arrestare la maggior parte della banda, tre pregiudicati noti per precedenti rapine a mano armata.