28 Novembre 2022

Nuovo attacco terroristico a Kabul: 95 morti e molti feriti

Correlati

attacco terroristico Kabul
L’attacco a Kabul (foto Al Jazeera)

Nuovo attentato terroristico a Kabul, in Afghanistan dove uno o più kamikaze si sono fatti saltare in aria vicino alla vecchia sede del ministero dell’Interno che ora ospita l’Alto Consiglio di pace (Hpc), struttura che sorge nei pressi di un ospedale e vicino a numerosi negozi. Il bilancio è di 95 morti e decine di feriti, secondo quanto reso noto da fonti governative citate da diversi dai media internazionale.

“L’esplosione è avvenuta vicino all’ospedale Jamhuriat: il kamikaze era riuscito a superare il primo posto di controllo”. “C’erano molti corpi e sangue morti dappertutto, le persone piangevano, urlavano e scappavano”, sono le prime ttestimonianze.

L’attacco suicida, rivendicato dai talebani, è il terzo nel paese in pochi giorni. Un altro attentato è stato compiuto da un commando di talebani lo scorso 20 gennaio presso l’Hotel Intercontinental di Kabul. Il bilancio è stato di 18 vittime, tra cui 14 stranieri. Qualche giorno dopo era stata attaccata la sede dell’Ong “Save the Children”, a Jalalabad. Il bilancio è stato di tre morti.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Frana a Casamicciola di Ischia, 8 le vittime accertate. Quattro i dispersi

Sono 8 i morti accertati a Casamicciola di Ischia, dove sabato notte una grossa frana si è abbattuta sull'abitato....

DALLA CALABRIA

I sindacati: “Vertenza Calabria sia nazionale”. Disertano l’incontro i parlamentari calabresi

Presenti solo Irto, Ferro e Occhiuto. Il Tavolo si sposterà nelle prossime settimane a Roma con i segretari nazionali per discutere delle cinque questioni che compongono la Vertenza Calabria: Statale 106, Alta Velocità, Zes di Gioia Tauro, Sanità, assunzioni

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER