Francia, assalto dell’Isis in un market: tre morti. Ucciso terrorista

Carlomagno Lancia Ypsilon ibrida Giugno 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

forze speciali polizia TrebesUn terrorista armato ha fatto irruzione in un supermercato di Trebes, a sud della Francia, dove ha ucciso 3 persone, tra cui un gendarme francese. Il giovane, Redouane Lakdim, marocchino di 26 anni, si era barricato con degli ostaggi. Secondo testimoni ha gridato “Allah Akbar” e ha compiuto l’azione terroristica dicendo di appartenere all’Isis e di voler vendicare la Siria. Daesh ha rivendicato l’attacco.

Il terrorista è stato poi stato ucciso dalle teste di cuoio francesi che sono riuscite a entrare e a liberare gli ostaggi dopo che un ufficiale della gendarmeria francese, poi ferito mortalmente, si è offerto di entrare al posto di una donna, cliente del market.

L’assalitore era già noto alla polizia per piccoli reati di droga, ma alcuni media sostengono che era già nell’elenco dell’intelligence di persone segnalate come elementi radicalizzati. Il ministro dell’interno francese Gerard Collomb, che non ha confermato questo dettaglio, ha anche detto che la minaccia è “ovunque” ed è “estremamente forte”. Secondo quanto scrivono i media francesi, Redouane Lakdim chiedeva la liberazione di Salah Abdeslam, l’unico superstite degli attentati parigini del 13 novembre 2015, attualmente in carcere in Francia.

Un tenente colonnello della gendarmeria, secondo quanto ricostruito da Collomb, si è offerto “spontaneamente” di sostituirsi a uno degli ostaggi che era rimasto all’interno dopo che gli altri erano usciti. L’ufficiale “ha lasciato il suo cellulare acceso”, ha aggiunto il ministro, “dall’esterno è stato possibile seguire quello che avveniva dentro al supermercato. Quando abbiamo udito dei colpi di arma da fuoco, i reparti speciali sono intervenuti. Voglio rendere omaggio a questo tenente colonnello protagonista di un atto di eroismo”.

Il procuratore della Repubblica di Parigi, François Molins, terrà una conferenza stampa alle 19:30 a Carcassonne. Il presidente francese Emmanuel Macron si trova ministero dell’Interno dove segue gli sviluppi.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM