3 Marzo 2024

Disastro aereo a Cuba, Boeing precipita a L’Avana: “3 superstiti”

Correlati

incidente aereo cubaUn aereo passeggeri, un Boeing 737, si è schiantato al decollo a Cuba. L’aereo, partito da L’Avana verso la città di Holguin, a est del paese, e si è schiantato dopo pochi secondi dal rientro del carrello nei pressi dell’aeroporto Jose Marti della capitale. Il volo era della compagnia messicana Damojh e a bordo c’erano 113 persone. Ci sarebbero tre superstiti, secondo i media cubani.

L’aereo, volo DMJ 0972, dopo il decollo è sparito dai radar e alle 12:08 ora locale, secondo i media, si è schiantato in una zona agricola nel quartiere di Santiago de Las Vegas, a poca distanza dallo scalo capitolino.

Testimoni hanno riferito che hanno visto una grande palla di fuoco seguita da una densa colonna di fumo nero. Sul posto i soccorritori. Le autorità cubane sono alla ricerca delle scatole nere per capire cosa sia successo in volo e cosa abbia determinato la caduta.

La Farnesina, in stretto contatto con l’Ambasciata italiana de L’Avana, è al lavoro per verificare l’eventuale coinvolgimento di connazionali nel disastro aereo-


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Genocidio dei palestinesi, Orsini: “Gaza e l’Olocausto”

di Alessandro Orsini su X "Gaza e l’Olocausto. Siccome nella scienza tutte le domande sono lecite, chiedo a voi: quale...

DALLA CALABRIA

Traffico e incendio di rifiuti tossici, due arresti nel reggino

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno eseguito stamane un’ordinanza di misura cautelare personale nei confronti di associazione...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)