24 Febbraio 2024

Esplode il Volcan de Fuego in Guatemala, vittime

Correlati

Eruzione Volcan de Fuego Guatemala
Eruzione Volcan de Fuego Guatemala (Ansa/Epa)

Il Volcan de Fuego, in Guatemala, è esploso e sta provocando danni e vittime. Interi paesi sono sommersi dalla lava incandescente. L’eruzione è avvenuta domenica e al momento le autorità parlano di circa 25 vittime, altrettanti feriti e numerosi dispersi. Soccorritori al lavoro in un contesto molto difficile. Il Volcan de Fuego si trova a circa 35 km di distanza dalla capitale, Guatemala City. Nella zona vivono circa 1,7 milioni di persone.

Secondo gli esperti una eruzione così potente non avveniva da oltre 40 anni. E’ stata una esplosione violentissima che ha causato una imponente fuoriuscita di magma e una colonna di cenere e roccia incandescente alta una decina di chilometri.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

Sequestrati beni per 2,5 milioni a imputati processo antimafia

Beni per un valore di oltre 2,5 milioni di euro sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale di...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)