27 Febbraio 2024

La Malaysia cerca aereo caduto 5 anni fa con 239 persone a bordo

Annuncio nel quinto anniversario del volo MH370, decollato da Kuala Lampur e diretto a Pechino. Il Boieng precipitò non si sa dove nell'oceano indiano.

Correlati

Malaysia Missing Plane
Ansa/Ap

Il ministro dei trasporti della Malaysia ha affermato che il governo è pronto a vagliare nuove proposte da parte dell’azienda Usa Ocean Infinity o altre per la riapertura delle ricerche del volo Malaysia Airlines MH370 partito da Kuala Lumpur ed era diretto a Pechino misteriosamente scomparso con 239 persone a bordo l’8 marzo 2014. L’annuncio nel giorno delle commemorazioni per il quinto anniversario.

Il ritrovamento di detriti approdati sulle sponde orientali dell’Oceano Indiano aveva aiutato a circoscrivere la zona su cui la Ocean Infinity aveva concentrato le sue ricerche, non furono però trovate prove consistenti. La missione dell’azienda Usa era cominciata un anno dopo che le ricerche ufficiali condotte da Malaysia, Australia e Cina non avevano portato a nulla.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Si vota per le regionali in Sardegna, 1,4 milioni gli elettori chiamati alle urne

Urne aperte dalle 6.30 di oggi 25 febbraio in Sardegna per le elezioni regionali. Cominciano le operazioni di voto...

DALLA CALABRIA

Scrontro frontale nel crotonese, due morti e due feriti gravi

Due giovani, un ragazzo e una ragazza sono morti e due sono feriti gravemente feriti in un incidente stradale...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)