Covid, Russia: “Non abbiamo dati su ruolo Usa, ma preoccupanti movimenti militari al confine”


Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

Mosca non ha dati sul presunto “ruolo degli Stati Uniti nell’epidemia di coronavirus, ma abbiamo alcune domande per Washington”. Lo ha detto una fonte del ministero degli Esteri russo citata dall’Agenzia di stampa TASS.

“Per rispondere in modo inequivocabile alla domanda sull’origine, su dove è emerso il primo caso, è necessario svolgere importanti ricerche”, ha detto la fonte diplomatica russa. “Quindi, il tono accusatorio di Washington contro la Cina suscita palese stupore”.

“Per quanto riguarda la “pista americana” nell’epidemia di COVID-19, oggi non abbiamo questi dati”, ha sottolineato la fonte. “Tuttavia, da molto tempo osserviamo con preoccupazione l’attività militare e biologica degli Stati Uniti svolta in diretta prossimità con i nostri confini. In altre parole, ci sono davvero domande per gli Stati Uniti”.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb