Trovato morto l’ambasciatore cinese in Israele


Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb
L’ambasciatore cinese Du Wei (Xinhua/Ap)

L’ambasciatore cinese in Israele Du Wei è stato trovato morto dal suo staff questa mattina nel suo letto nella residenza a Herzliya, a nord di Tel Aviv. Lo riferiscono media che citano la conferma del ministero esteri israeliano. Du Wei, 58 anni, era arrivato in Israele lo scorso febbraio. Prima era stato in Ucraina. La polizia ha aperto un’indagine.

Non ci sono segni di violenza sul corpo dell’ambasciatore, riferiscono i media che citano il Pronto Soccorso israeliano secondo cui a causare la morte del diplomatico, potrebbe essere stato un infarto. Du Wei era sposato ed aveva un figlio.

Il governo cinese avrebbe inviato degli investigatori in Israele che hanno il compito di accertare le cause della morte dell’ambasciatore Du Wei. Wei è morto domenica mattina nella sua casa di Herzliya, apparentemente per cause naturali, forse un infarto.   

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb